Varianza campione: Definizione semplice ,come trovarla in semplici passaggi

Condividi su

Contenuto:
Qual è la varianza campione?
Come trovare la varianza del campione

Qual è la varianza del campione?

La varianza del campione, s2, viene utilizzata per calcolare la varianza di un campione. Un campione è un numero selezionato di elementi presi da una popolazione., Ad esempio, se stai misurando i pesi delle persone americane, non sarebbe fattibile (da un punto di vista temporale o monetario) misurare i pesi di ogni persona nella popolazione. La soluzione è prendere un campione della popolazione, diciamo 1000 persone, e usare quella dimensione del campione per stimare i pesi effettivi dell’intera popolazione. La varianza ti aiuta a capire come sono sparsi i tuoi pesi.

I tipi di corpo sono vari: sono disponibili in tutte le forme e dimensioni.,

Definizione della varianza del campione

La varianza è definita matematicamente come la media delle differenze al quadrato rispetto alla media. Ma che cosa significa in realtà in inglese? Per capire cosa stai calcolando con la varianza, scomponilo in passaggi:

  • Passo 1: Calcola la media (il peso medio).
  • Passo 2: Sottrarre la media e quadrare il risultato.
  • Passo 3: Calcola la media di queste differenze.,
  1. Utilizzare la varianza del campione e la deviazione standard calculator
  2. O vedere: come calcolare la varianza del campione (a mano).

A cosa serve la varianza del campione?

Mentre la varianza è utile in senso matematico, in realtà non ti darà alcuna informazione che puoi usare. Ad esempio, se si prende una popolazione campione di pesi, si potrebbe finire con una varianza di 9801. Questo potrebbe lasciarti grattarti la testa sul perché lo stai calcolando in primo luogo!, La risposta è che puoi usare la varianza per capire la deviazione standard — una misura molto migliore di come sono distribuiti i tuoi pesi. Per ottenere la deviazione standard, prendi la radice quadrata della varianza del campione:
√9801 = 99.
La deviazione standard, in combinazione con la media, ti dirà cosa pesa la maggior parte delle persone. Ad esempio, se la tua media è di 150 sterline e la tua deviazione standard è di 99 sterline, la maggior parte delle persone pesa tra 51 sterline (media-99) e 249 sterline (media+99).,

Calcolo della varianza del campione

Guarda il video per un esempio o leggi qui sotto per molti altri esempi su come trovare la varianza del campione.

Si prega di accettare statistiche, cookie di marketing per guardare questo video.

Se hai ancora problemi, controlla Chegg.com; Ti abbineranno con un tutor e i tuoi primi 30 minuti sono gratuiti!

La formula di varianza può essere difficile da usare, specialmente se si è arrugginiti sull’ordine delle operazioni. Di gran lunga il modo più semplice per trovare la varianza è quello di utilizzare un calcolatore di deviazione standard online . Puoi anche usarlo per controllare il tuo lavoro., Devi lavorare la formula a mano? Continua a leggere!


Come Trovare la Varianza del Campione

Se pensi che la varianza del campione a mano, la “solita” formula che hai dato nei libri di testo è:

Comunque, se stai lavorando con la formula a mano, può essere un po ‘ ingombrante. Una versione alternativa è la formula computazionale, che può essere più facile da lavorare:

Fare clic per esempi:

  1. Esempio 1: Varianza (formula computazionale).,
  2. Esempio 1: Deviazione standard.
  3. Esempio 2 (formula computazionale, entrambi).
  4. Esempio 3 (formula usuale, entrambi).
  5. Esempio 4 (formula computazionale, entrambi).
  6. Come per Trovare la Varianza del Campione in Excel

Come Trovare la Varianza del Campione a Mano: Varianza Esempio 1

Domanda: per Trovare la varianza per il seguente insieme di dati la rappresentazione di alberi in California (altezza in piedi): 3, 21, 98, 203, 17, 9


Passo 1: Aggiungere i numeri in un dato insieme di dati.,

3 + 21 + 98 + 203 + 17 + 9 = 351

Passo 2: Piazza la tua risposta:

351 × 351 = 123,201

…e dividi per il numero di elementi. Abbiamo 6 articoli nel nostro esempio così:

123,201 / 6 = 20,533.5

Impostare questo numero da parte per un momento.

Passo 3: Prendere il set di numeri originali dal Passaggio 1, piazza individualmente, questa volta:

3 × 3 + 21 × 21 + 98 × 98 + 203 × 203 + 17 × 17 + 9 × 9

Aggiungere i numeri (le piazze) insieme:

9 + 441 + 9604 + 41209 + 289 + 81 = 51,633

Passo 4: Sottrarre la quantità nel Passaggio 2 importo nel Passaggio 3.,

51,633 – 20,533.5 = 31,099.5

Impostare questo numero da parte per un momento.

Passo 5: Sottrarre 1 dal numero di elementi nel set di dati*. Per il nostro esempio:

6 – 1 = 5

Passaggio 6: Dividere il numero nel passaggio 4 per il numero nel passaggio 5. Questo ti dà la varianza:

31,099.5 / 5 = 6,219.9

Come trovare la varianza del campione: Deviazione standard Esempio 1

Passaggio 7: prendi la radice quadrata della tua risposta dal passaggio 6. Questo ti dà la deviazione standard:

√6,219. 9 = 78.86634

Questo è tutto!,

*Nota importante: la formula della deviazione standard è leggermente diversa per le popolazioni e i campioni (una parte della popolazione). Se hai una popolazione, dividerai per ” n ” (il numero di elementi nel tuo set di dati). Tuttavia, se si dispone di un campione (che è il caso per la maggior parte delle domande statistiche si otterrà in classe!) dovrai dividere per n-1. Per il motivo per cui viene utilizzato n-1, vedere: Correzione di Bessel.

Come la spiegazione? Dai un’occhiata al Practically Cheating Statistics Handbook, che ha centinaia di più soluzioni passo-passo, proprio come questo!,

Torna all’inizio

Come trovare la varianza campione: Esempio 2

Le tue buste paga per le ultime settimane sono: $600, $470, $430, $300 e 1 170. Qual è la deviazione standard?,

Passo 1: Aggiungere il backup di tutti i numeri:
170 + 300 + 430 + 470 + 600 = 1970

Passo 2: Piazza del totale, e poi dividere per il numero di elementi nel set di dati
1970 x 1970 = 3880900
3880900 / 5 = 776180

Passo 4: Sottrarre la quantità nel passaggio 2 importo nel passaggio 3:
884700 – 776180 = 108520

Passo 5: ho sottratto 1 dal numero di elementi nel mio set di dati:
5 – 1 = 4

Passo 6: Dividere il numero nel passaggio 4 per il numero nel passaggio 5:
108520 / 4 = 27130
Questo è il mio Varianza!,

Passo 7: Prendi la radice quadrata del numero dal passo 6 (la varianza),
√(27130) = 164.7118696390761
Questa è la mia deviazione standard!
Torna all’inizio

Come trovare la varianza del campione: Esempio 3

Questo esempio utilizza la stessa formula, è solo un modo leggermente diverso di lavorarlo.

Passo 1: Trova la media:
($1550 + $1700 + $900 + $850 + $1000 + $950)/6 = $1158.33

Passo 5: Trova la radice quadrata del numero che hai trovato nel Passo 4 (la varianza):
√135416.66668 = 367.99
La deviazione standard è 367.99.,

Torna all’inizio


Trovare Varianza Esempio 4

Come Trovare la Varianza del Campione: Passi

Passo 1: Aggiungere il backup di tutti i numeri in un insieme di dati:
1245 + 1255 + 1547 + 1654 + 1787 + 1878 + 1989 + 2011 + 2145 + 2545 + 2656 = 20712

Passo 2: Quadrato il numero che hai trovato nel Passaggio 1:
20712 x 20712 = 428986944
…e poi dividere per il numero di elementi in un insieme di dati.
428986944 / 11 = 38998813.09090909
Metti da parte questo numero per un momento.,

Passaggio 4: Sottrarre il numero calcolato nel passaggio 2 dal numero calcolato nel passaggio 3:
41106856 – 38998813.09090909 = 2108042.9090909064

Passaggio 5: Sottrarre 1 dal numero di elementi nel set di dati:
11 – 1 = 10.

Passaggio 6: Dividere il numero calcolato nel passaggio 4 per il numero calcolato nel passaggio 5:
2108042.9090909064 / 10 = 210804.29090909063
Questa è la Varianza.

Passo 7: Prendi la radice quadrata del passo 6 per trovare la deviazione standard:
√ 210804.29090909063 = 459.13.

Questo è tutto!,

Torna all’inizio

Come trovare la varianza campione in Excel 2007-2013

Contenuto:

  • Come trovare la varianza campione in Excel 2013.
  • Come trovare la varianza del campione in Excel 2007-2010.

Varianza di esempio in Excel 2013

Guarda il video o leggi i passaggi seguenti:

Per guardare questo video accetta cookie statistici e di marketing.

Varianza di esempio Excel 2013: Panoramica

Varianza è uno strumento per dirvi quanto un set di dati varia., Il suo uso principale nelle statistiche è come un modo per trovare la deviazione standard, che è una misura più utile della diffusione e in effetti è molto più ampiamente utilizzata della varianza del campione. Le equazioni per trovare la varianza del campione sono piuttosto brutte. La tecnologia è il modo migliore per trovarlo senza la possibilità di errori matematici strisciante in.
Excel ti offre due opzioni. Se non l’hai già fatto, assicurati di caricare l’analisi dei dati Toolpak (Come caricare l’analisi dei dati Toolpak). È uno strumento potente che userai più e più volte nelle statistiche., Se non hai Toolpak (o non vuoi installarlo), la tua seconda opzione è usare la funzione VAR.

Sample Variance Excel 2013: Analisi dei dati Toolpak

Passo 1: Fare clic sulla scheda “Dati” e quindi fare clic su “Analisi dei dati.”

Passo 2: Fare clic su “Statistiche descrittive” e quindi fare clic su ” OK.”

Passo 3: Fare clic sulla casella Intervallo di input e quindi digitare la posizione per i dati. Ad esempio, se hai digitato i tuoi dati nelle celle da A1 a A10, digita “A1:A10” in quella casella

Passo 4: Fai clic sul pulsante di opzione per righe o colonne, a seconda di come sono disposti i tuoi dati.,

Passo 5: Fai clic sulla casella” Etichette in prima riga ” se i tuoi dati hanno intestazioni di colonna.

Passo 6: Fare clic sulla casella di controllo” Statistiche descrittive”.

Passo 7: Selezionare una posizione per l’output. Ad esempio, fare clic sul pulsante di opzione “Nuovo foglio di lavoro”.

Passo 8: Fare clic su ” OK.”

Varianza di esempio Excel 2013: Funzione VAR

Passo 1: Digitare i dati in una singola colonna.

Passo 2: Fare clic su una cella vuota.

Torna all’inizio

La varianza del campione in Excel 2010

La varianza del campione in Excel 2007-2010 viene calcolata utilizzando la funzione “Var”., Guarda questo video di un minuto su come calcolarlo o leggi i passaggi seguenti.

Si prega di accettare statistiche, cookie di marketing per guardare questo video.

Passo 1: Digitare i dati in una singola colonna in un foglio di lavoro Excel. Per questo esempio, ho digitato “123, 129, 233, 302, 442, 542, 545, 600, 694, 777” nella colonna A. Non lasciare celle vuote tra i dati.

Passo 2: fare clic su una cella vuota.

Passo 3: Fare clic sul pulsante “Inserisci funzione” sulla barra degli strumenti. Si apre la finestra di dialogo Inserisci funzione.,

Passo 4: Digitare “Var” nella casella di testo Cerca una funzione e quindi fare clic su ” Vai.”VAR dovrebbe essere evidenziato nell’elenco delle funzioni.

Passo 5: Fare clic su ” OK.”

Passo 6: Digitare la posizione dei dati di esempio nella casella di testo Number1. Questi dati di esempio sono stati digitati nelle celle da A1 a A10, quindi ho digitato “A1:A10” nella casella di testo. Assicurati di separare la prima e l’ultima cella da due punti (A1:A10).

Suggerimento: Puoi anche accedere alla funzione VAR dalla scheda “Formule” in Excel., Fare clic sulla scheda ” Formule “e quindi fare clic sul pulsante” Inserisci funzione” all’estrema sinistra della barra degli strumenti. Continuare dal Punto 4 sopra per calcolare la varianza.
Suggerimento: non è necessario digitare i dati di esempio in un foglio di lavoro. Tecnicamente, è possibile aprire la finestra di dialogo della funzione VAR e quindi digitare i dati in Number1, Number2 ecc. scatola. Tuttavia, il vantaggio di digitare i dati direttamente nel foglio di lavoro è che è possibile eseguire più funzioni sui dati (come la deviazione standard) se necessario.

Controlla il nostro canale YouTube per ulteriori aiuto di Excel e suggerimenti!,

——————————————————————————

Hai bisogno di aiuto con un compito a casa o una domanda di prova? Con Chegg Studio, è possibile ottenere soluzioni passo-passo alle vostre domande da un esperto del settore. I tuoi primi 30 minuti con un tutor Chegg sono gratuiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *