Guangzhou (Italiano)

Guangzhou è la capitale e la città sub-provinciale della provincia del Guangdong nella parte meridionale della Repubblica Popolare Cinese. La città è conosciuta anche con un vecchio nome in lingua inglese, Canton. È un porto sul fiume delle Perle, navigabile verso il Mar Cinese Meridionale, e si trova a circa 120 km (75 miglia) a nord-ovest di Hong Kong. A partire dal censimento del 2000, la città ha una popolazione di 6 milioni, e una popolazione metropolitana di circa 8,5 milioni (anche se alcune stime sono alte come 12.,6 milioni) che la rende la città più popolosa della provincia e la terza area metropolitana più popolosa della Cina continentale.

Il sito di Guangzhou è stato costantemente occupata dal Panyu (蕃禺, dopo semplificato per 番禺) è stato fondato nel 214 B. C. E. Panyu divenne la capitale del Regno Unito (南越) in 206 B. C. E. Il recente scoperta dei resti di una dinastia Qin cantiere sotto il sito archeologico di Nanyue Kingdom Palazzo, suggerisce che la città potrebbe avere scambiato spesso con stranieri per le vie del mare., Il commercio estero è continuato attraverso ogni dinastia successiva, e la città rimane un importante porto commerciale internazionale fino ad oggi. Entro il 1800, il commercio estero aveva reso Guangzhou la terza città più popolosa del mondo, con 800.000 residenti.

Nome

L’abbreviazione cinese di Guangzhou è Sui (穗; pinyin: sùi; Jyutping: seoi6; Yale: seuīh) o talvolta GZ. La città ha i soprannomi di Wuyangcheng (Città dei cinque arieti), Yangcheng (Città dei montoni), Huacheng (Città dei fiori), o Suicheng (Città del grano). La città può anche essere indicata come la MuMianCheng (Città di Ceiba).,

” Canton “era la comoda romanizzazione portoghese o francese della provincia del Guangdong. La città di Guangzhou è la capitale della provincia e spesso indicata come 廣東省城 (“la capitale della provincia del Cantone”) o semplicemente 省城 (“la città della provincia”) dai cantonesi. La città rappresenta naturalmente la provincia e quindi il nome della provincia è stato usato come nome della città. Potrebbe essere stato più conveniente per gli europei, che durante il periodo coloniale generalmente non capivano il cinese parlato né i caratteri grafici del logo scritto (vedi esonimo ed endonimo)., Guangzhou è la romanizzazione pinyin del nome mandarino per la città.

Geografia

Guangzhou si trova a 112°57’E a 114°3’E e 22°26’N a 23°56’N. La città fa parte del Delta del fiume delle Perle.

CITIC Plaza

divisioni Amministrative

Guangzhou è una città sub-provinciale. Ha giurisdizione diretta su dieci distretti e due città a livello di contea., Quartiere

  • Guangzhou
  • Tianhe District
  • Baiyun District
  • Distretto di Huangpu
  • Distretto di Huadu
  • Distretto di Panyu
  • Nansha District
  • Luogang District
  • Contea a livello di città

    • Zengcheng Città
    • Conghua Città

    Come di aprile 28, 2005, i distretti di Dongshan e Fangcun sono stati aboliti e fuse in Yuexiu e Liwan, rispettivamente, allo stesso tempo, il distretto di Nansha è stato stabilito di parti di Panyu, e il quartiere di Luogang, è stato stabilito di parti di Baiyun, Tianhe, Huangpu, e Zengcheng.,

    Storia

    Si ritiene che la prima città costruita sul sito di Guangzhou sia stata Panyu (蕃禺, in seguito semplificato in 番禺; Poon Yu in cantonese) fondata nel 214 a.E. V. La città è stata continuamente occupata da quel momento. Panyu fu ampliata quando divenne la capitale del Regno di Nanyue (南越) nel 206 a. E. V.. La recente scoperta dei resti di un cantiere navale della dinastia Qin sotto il sito del Palazzo del Regno Nanyue, e reperti archeologici nel palazzo suggeriscono che la città potrebbe aver scambiato frequentemente con gli stranieri dalle rotte marittime., Il commercio estero è continuato attraverso ogni dinastia successiva, e la città rimane un importante porto commerciale internazionale fino ad oggi.

    La dinastia Han annesse Nanyue nel 111 a.E. V., e Panyu divenne una capitale provinciale. Nel 226 E. V. la città divenne sede della Prefettura di Guang (廣州; Guangzhou), e il nome cinese di Guangzhou sostituì Panyu come il nome della città murata. Panyu rimase il nome dell’area che circondava la città murata fino alla fine dell’era Qing.,

    Secondo un rapporto del governo locale di Guangzhou, i pirati arabi e persiani saccheggiarono Guangzhou (a loro noto come Sin-Kalan) il 30 ottobre 758, che corrispondeva al giorno di Guisi (癸巳) del nono mese lunare nel primo anno dell’era Qianyuan dell’imperatore Suzong della dinastia Tang.

    Durante la dinastia Song settentrionale, un celebre poeta chiamato Su Shi visitò il tempio Baozhuangyan di Guangzhou e scrisse l’iscrizione “Liu Rong” (Sei alberi di Banyan) a causa dei sei alberi di banyan che vide lì. Da allora è stato chiamato il Tempio dei sei alberi di Banyan.,

    I portoghesi furono i primi europei ad arrivare in città via mare, stabilendo un monopolio sul commercio estero fuori dal suo porto entro il 1511. In seguito furono espulsi dai loro insediamenti a Guangzhou (nel cantone portoghese o Cantao), e invece concesso l’uso di Macao (occupata per la prima volta nel 1511) come base commerciale con la città nel 1557. I portoghesi dominarono il commercio estero nella regione fino all’arrivo degli olandesi all’inizio del XVII secolo.

    Dopo che la Cina portò Taiwan sotto il suo controllo nel 1683, il governo Qing divenne aperto a incoraggiare il commercio estero., Guangzhou emerse rapidamente come uno dei porti più adattabili per negoziare il commercio, e in poco tempo, molte navi straniere stavano andando lì per procurarsi carichi. Portoghese a Macao, spagnolo a Manila, e armeni e musulmani provenienti dall’India erano già attivamente commerciali nel porto dal 1690, quando le navi della Compagnia britannica delle Indie Orientali francesi e inglesi iniziarono a frequentare il porto attraverso il sistema cantonale., Altre compagnie seguirono presto: la Compagnia delle Indie generali di Ostenda nel 1717; la Compagnia olandese delle Indie Orientali nel 1729; la prima nave danese nel 1731, seguita da una nave danese della Compagnia asiatica nel 1734; la Compagnia svedese delle Indie Orientali nel 1732; seguita da una nave occasionale della compagnia prussiana e triestina; gli americani nel 1784; e le prime navi dall’Australia nel 1788., Verso la metà del XVIII secolo, Guangzhou era emersa come uno dei grandi porti commerciali del mondo sotto le Tredici fabbriche, che era una distinzione che mantenne fino allo scoppio delle guerre dell’oppio nel 1839 e all’apertura di altri porti in Cina nel 1842. Il privilegio durante questo periodo ha reso Guangzhou la terza città più popolosa del mondo, con 800.000 residenti nel 1800.,

    1888 tedesco sulla mappa di Hong Kong, Macao e Canton

    Guangzhou è stato uno dei cinque Cinesi del trattato porte aperte dal Trattato di Nanchino (firmato nel 1842) alla fine della Prima Guerra dell’Oppio tra gran Bretagna e Cina. Gli altri porti erano Fuzhou, Xiamen, Ningbo e Shanghai.

    Nel 1918, “Guangzhou” divenne il nome ufficiale della città, quando vi fu istituito un consiglio urbano. Panyu è diventato il nome di una contea’ a sud di Guangzhou., Sia nel 1930 che nel 1953, Guangzhou è stata promossa allo status di Comune, ma ogni promozione è stata annullata entro l’anno.

    Le truppe giapponesi occuparono Guangzhou dal 10 ottobre 1938 al 16 settembre 1945. Le forze comuniste entrarono in città il 14 ottobre 1949. I progetti di rinnovamento urbano, tra cui nuove abitazioni sulle rive del fiume delle Perle per i poveri boat people, hanno migliorato la vita di molti residenti., Le riforme economiche e commerciali istituite sotto Deng Xiaoping, che salì al potere alla fine degli anni 1970, portarono a una rapida crescita economica, grazie alla vicinanza della città a Hong Kong e all’accesso al fiume delle Perle.

    Con l’aumento del costo del lavoro a Hong Kong, i produttori hanno aperto nuovi impianti nelle città del Guangdong, tra cui Guangzhou. Come la più grande città in una delle province più ricche della Cina, Guangzhou attira agricoltori dalla campagna in cerca di lavoro in fabbrica. Le connessioni commerciali cantonesi con la Cina all’estero e le riforme fiscali benefiche durante gli 1990 hanno aiutato la rapida crescita della città.,

    Nel 2000, Huadu e Panyu sono stati fusi in Guangzhou come distretti, e Conghua e Zengcheng divennero città a livello di contea di Guangzhou.

    Guangzhou moderna

    Economia

    Guangzhou è il centro economico del delta del fiume delle Perle ed è il cuore di una delle principali regioni commerciali e produttive della Cina continentale. Nel 2006, il PIL ha superato ¥600 miliardi (USD 76,8 miliardi), circa ¥85,000 (circa US US 11,000) pro capite, classificandosi al primo posto tra le altre 659 città cinesi.,

    Inaugurata nella primavera del 1957, la Chinese Export Commodities Fair, chiamata anche “Fiera di Canton”, si tiene ogni primavera e autunno da Bo Liu, ed è un evento importante per la città.

    Trasporti

    Uno dei nuovi autobus

    Guangzhou stazione della Metropolitana di Sun Yat-Sen University è tra diverse stazioni che servono la città.,

    Quando la metropolitana di Guangzhou ha aperto nel 1999, Guangzhou è diventata la quarta città in Cina per costruire un sistema ferroviario sotterraneo. Attualmente quattro linee sono operative e c’è un piano ambizioso per espandersi rapidamente, con tre linee già in costruzione e altre quattro previste per il futuro.

    L’aeroporto principale di Guangzhou, il nuovo aeroporto internazionale di Baiyun nel distretto di Huadu, ha aperto il 5 agosto 2004, sostituendo il vecchio aeroporto internazionale di Baiyun vicino al centro della città.

    Guangzhou è collegata a Hong Kong da treni, autobus e traghetti., I treni espressi partono per Hong Kong dalla stazione ferroviaria di Guangzhou Est e arrivano a Hong Kong alla stazione Hung Hom KCR. Coprono il percorso di 182 km in circa due ore.

    Le partenze giornaliere dei traghetti includono un piroscafo notturno, che dura otto ore, e catamarani e aliscafi ad alta velocità che impiegano tre ore per raggiungere il terminal dei traghetti di Cina o il molo dei traghetti di Macao a Hong Kong. Il nuovo molo di Nansha (新南沙客运港) è ora aperto con sei linee che viaggiano ogni giorno tra Hong Kong e Guangzhou. Il viaggio dura settantacinque minuti (¥116-230).,

    A partire da lunedì 1 gennaio 2007, il governo della città ha vietato le motociclette dall’area urbana e l’ufficio del traffico di Guangzhou ha segnalato problemi di traffico e incidenti ridotti dal divieto di motociclette nel centro della città..

    Secondo il quotidiano China Daily del 6 luglio 2007, tutti gli autobus e i taxi di Guangzhou saranno alimentati a GPL entro il 2010 per promuovere l’energia pulita per i trasporti e migliorare l’ambiente

    Guangzhou terrà i 16 Giochi asiatici nel novembre 2010. La città dovrà spendere circa 220 miliardi di yuan (US$26.,5 miliardi) in vista dell’evento 2010 per migliorare le infrastrutture, costruire un villaggio degli atleti e una nuova stazione ferroviaria, oltre a completare la seconda fase del nuovo aeroporto internazionale di Baiyun.,v>

    Parchi

    • Baiyun Mountain (白云山)
    • Bugia shi ling yuan (烈士陵园)
    • Yue Xiu Parco (越秀公园)

    per gli edifici più Significativi

    • Stadio Olimpico di Guangdong
    • CITIC Plaza
    • Guangzhou TV & Visita la Torre
    • Torre della TV di Guangzhou
    • Cina Hotel
    • Pearl River Tower
    • Guangzhou Zhujiang Birrificio Gruppo

    i Piani sono in corso anche per costruire quello che diventerà il più alto del mondo free-standing Guangzhou TV & Visita una Torre per i Giochi Asiatici 2010, 610 metri di altezza.,

    Media

    Guangdong e la grande area metropolitana è servita da diverse stazioni radio Guangdong e Guangdong TV. C’è una stazione internazionale Radio Guangdong che trasmette informazioni su questa regione al mondo intero attraverso la rete Radio mondiale.,(Shantou University)

  • Guangzhou Medical College (Guangzhou Medical College)
  • Guangzhou University of TCM (Guangzhou Università di medicina Cinese) (sito in inglese)
  • Guangzhou Collegio di Farmacia (Guangdong Accademia di Medicina)
  • Guangzhou University of Technology (Guangdong University of technology)
  • Guangzhou University di Guangzhou University)
  • Guangzhou University of technology (Guangzhou University)
  • Guangzhou University of technology (Guangzhou University)
  • Guangzhou University of technology (Guangzhou University)
  • Guangzhou business college (Guangdong Business School)
  • Guangzhou Accademia di Belle Arti di Guangzhou Accademia di Belle Arti)
  • Xinghai Conservatorio di musica (Xinghai Conservatorio di musica)
  • Guangzhou Politecnico Università Normale (Guangdong Normal University of technology)
  • Guangzhou istituto di educazione fisica (Guangzhou Istituto superiore di Educazione Fisica)
  • nota: le istituzioni senza tempo pieno addio al nubilato programmi non sono elencati nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici.,

    storia

    Pearl River notte

    Cantone è gemellata con le seguenti città:Cantone è gemellata con le seguenti città: Cantone è gemellata con le seguenti città: Cantone è gemellata con le seguenti città: Cantone è gemellata con le seguenti città: Cantone è gemellata con le seguenti città: Cantone è gemellata con le seguenti città: Cantone è gemellata con le seguenti città: Cantone è gemellata con le seguenti città: Cantone è gemellata con le seguenti città: Cantone è gemellata con le seguenti città: Cantone >

    note

    1. superficie, densità di popolazione (2008). Ufficio di statistica di Guangzhou. Url consultato l ‘ 8 febbraio 2010.
    2. Guangzhou city, 2010 sesto national census main data bulletin (in cinese). Ufficio di statistica di Guangzhou (2011-05-16). Url consultato il 25 maggio 2011.
    3. 2010 Guangzhou National Economic and Social Development Statistics bulletin (in cinese). Ufficio di statistica di Guangzhou (2011-04-07). Url consultato il 25 maggio 2011.,
    4. Museo del Palazzo del Regno di Nanyue, internazionale di Canton. Url consultato il 20 ottobre 2007.
    5. Frank Welsh. Un luogo preso in prestito: La storia di Hong Kong, a cura di Maya Rao. (1974) ISBN 1568361343), 13
    6. Joseph Needham. Scienza & Civiltà in Cina. (Cambridge University Press, 1954), 1, 179
    7. Sima Guang. Zizhi Tongjian. (in cinese) Estratto il 20 ottobre 2007.
    8. Top 10 città dell’anno 1800, Circa, Inc. Url consultato il 20 ottobre 2007.,
    9. Vita di Guangzhou – ingorgo Migliorare dopo il divieto di moto, Guangzhou Interactive Information Network Company. Url consultato il 20 ottobre 2007.
    10. Data impostata per gli autobus alimentati a GPL, taxi, China Daily. Url consultato il 20 ottobre 2007.
    • “International Business – CHINA: MEDIA – Il quotidiano di Guangzhou, che si modella sulla stampa occidentale, affronta molte nuove competizioni.”Settimana lavorativa. 23. 2003.
    • Du Cros, Hilary, e Yok-shiu F. Lee. Gestione del patrimonio culturale in Cina Preservare le città del Delta del fiume delle Perle., Routledge contemporary China series, 20. London: Routledge, 2007. ISBN 9780203963593
    • Le Bas, Tom e Brian Bell. Hong Kong, Macao& Guangzhou. Guide Insight. Hong Kong: APA Publications, 2005.
    • Miles, Steven B. Il mare della mobilità dell’apprendimento e dell’identità nella Guangzhou del diciannovesimo secolo. Harvard East Asian monographs, 269. Cambridge, Mass: Pubblicato dall’Università di Harvard Asia Center, 2006. ISBN 0674021347
    • Needham, Joseph. Scienza & Civiltà in Cina. Cambridge University Press, 1954.
    • Welsh, Frank., Un luogo preso in prestito: La storia di Hong Kong, a cura di Maya Rao. 1974. ISBN 1568361343

    Tutti i link recuperati 18 luglio 2017.

    • Sito ufficiale di Guangzhou (cinese)
    • Vita di Guangzhou.
    • Foto satellitare della città.
    • Galleria fotografica di Guangzhou.
    • Guangzhou TV & Torre turistica.,


      Republic of
      China (Taiwan)

      Direct-controlled municipalities

      Kaohsiung · Taipei

      Credits

      New World Encyclopedia writers and editors rewrote and completed the Wikipedia articlein accordance with New World Encyclopedia standards., Questo articolo si attiene ai termini della licenza Creative Commons CC-by-sa 3.0 (CC-by-sa), che può essere utilizzata e diffusa con una corretta attribuzione. Il credito è dovuto secondo i termini di questa licenza che può fare riferimento sia ai contributori dell’Enciclopedia del Nuovo Mondo che ai contributori volontari disinteressati della Wikimedia Foundation. Per citare questo articolo clicca qui per un elenco di formati di citazione accettabili.,La storia di precedenti contributi da wikipediani è accessibile ai ricercatori di seguito:

      • Guangzhou storia

      La storia di questo articolo, poiché è stato importato a New World Encyclopedia:

      • la Storia di “Guangzhou”

      Nota: Alcune restrizioni possono essere applicate per l’utilizzo di singole immagini, che sono concesso in licenza separatamente.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *