Anosognosia (Italiano)

L’anosognosia, chiamata anche “mancanza di intuizione”, è un sintomo di una grave malattia mentale vissuta da alcuni che compromette la capacità di una persona di comprendere e percepire la sua malattia. È il singolo più grande motivo per cui le persone con schizofrenia o disturbo bipolare rifiutano i farmaci o non cercano un trattamento. Senza la consapevolezza della malattia, rifiutare il trattamento appare razionale, non importa quanto chiara possa essere la necessità di un trattamento per gli altri.

Circa il 50% degli individui con schizofrenia e il 40% con disturbo bipolare hanno sintomi di anosognosia., A lungo riconosciuto in ictus, malattia di Alzheimer e altre condizioni neurologiche, studi di anosognosia nei disturbi psichiatrici sta producendo un crescente corpo di prove di danni anatomici nella parte del cervello coinvolto con auto-riflessione. Quando si assumono farmaci, l’intuizione migliora in alcuni pazienti.

Migliorare l’accesso al trattamento per le persone troppo malate per cercare aiuto, incluso il trattamento involontario quando i criteri legali sono soddisfatti, è uno dei modi in cui il Centro di difesa del trattamento sta lavorando per risolvere il sistema di salute mentale.,

Iscriviti ai nostri rapporti di ricerca settimanali per saperne di più sullo studio della malattia mentale.,

News

  • 22 agosto, 2019

  • 21 novembre 2017

  • 26 aprile 2017

Ricerca

  • settembre 06, 2016

  • 05 settembre, 2016

  • 05 settembre, 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *