150 ICONE: Charles Osborne di Anthon ha avuto il singhiozzo per 68 anni di fila

ANTHON, Iowa / La città della contea di Woodbury di Anthon ha trovato la sua strada nel popolare Guinness dei Primati a pochi decenni fa.

Perché? E ‘ stata la città natale di Charles Osborne, che dal 1922 al 1990 ha avuto il singhiozzo senza sosta.

Osborne non solo deteneva il record mondiale, ha viaggiato un po ‘ per le apparizioni in “Ripley’s Believe It or Not!,”, un programma radiofonico tenuto a New York City nel 1936; ABC Television” That’s Incredible “nel 1980; e” The Tonight Show ” con Johnny Carson nel 1983.

Secondo Osborne, il suo singhiozzo è iniziato quando stava impiccando un maiale per un’operazione di macellazione. Ha preso la carcassa di 350 chili e poi è caduto. Non ha sentito niente. Tuttavia, iniziò il suo singhiozzo.

E continuava ad andare e andare e andare.

Un medico ha trattato Osborne e gli ha detto che probabilmente ha rotto un vaso sanguigno nel suo cervello quando è caduto. Il risultato: ha danneggiato la parte del suo cervello che potrebbe aver inibito la risposta del singhiozzo.,

Il suo singhiozzo è andato avanti ad una velocità di 40 al minuto durante la prima parte della sua corsa record. Hanno rallentato a 20 al minuto più tardi nella vita. Il singhiozzo di Osborne finì finalmente il 5 giugno 1990, circa un anno prima della sua morte.

Si stima che abbia singhiozzato più di 430 milioni di volte durante la sua vita.

La sua pretesa di fama non gli ha impedito di lavorare e crescere otto figli. Vendeva macchinari agricoli e lavorava come banditore di bestiame.

Durante il sonno, il singhiozzo spesso si attenuava. Osborne, si diceva, spesso mettere un po ‘di cibo attraverso un frullatore per rendere la cena un po’ più facile.,

Una rubrica giornalistica del 1987 di Abigail Van Buren, nativa di Sioux City, mostrava Osborne e lo portò a ricevere più chiamate da lettori provenienti da tutti gli Stati Uniti, ognuno dei quali sosteneva di avere una cura. Osborne e Van Buren, è stato detto, entrambi hanno ricevuto più di 800 lettere che seguono quella colonna.

Osborne non era l’unica pretesa fisica di Anthon alla fama. Bernard Coyle, descritto come un “gigante”, risiedeva in questa città della contea di Woodbury. Ha torreggiato a più di 8 piedi di altezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *